DISTURBI NELLO SVILUPPO
Riconoscimento precoce e prevenzione dei disturbi dello sviluppo:
- Deficit intellettivo: riduzione delle funzioni intellettive che causano limitazioni nella capacità di svolgere attività quotidiane;
- Disturbo del linguaggio: ritardo nella produzione dei suoni linguistici o con alterazione di diverso tipo con difficoltà di produzione di parole e/o frasi;
- ADHD: difficoltà di attenzione e concentrazione, di controllo degli impulsi e del livello di attività;
- DSA: difficoltà nella capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifesta solitamente con l’inizio della scuola;
- Disturbo Oppositivo Provocatorio: difficoltà nel gestire le emozioni negative quali rabbia e irritazione uniti a comportamenti di polemica e sfida continua;
- Disturbo dello Spettro Autistico: compromissione delle capacità di comunicazione, interazione sociale e sviluppo dell’area degli interessi e delle attività.